Crea sito

Rivelato il layout dell’antica città di Al-Amarna

Rivelato il layout dell’antica città di Al-Amarna

03/17/2015 Arte e Cultura Egittologia 0

2015-635614217086424596-642

La missione archeologica Belga che lavora nella zona di Tel Al-Amarna nel governorato di Al-Minya, a 300 km a sud del Cairo, rivela che attraverso immagini satellitari come gli antichi egizi costruirono una città storicamente controversa e misteriosa capitale . Tel Al-Amarna era la capitale  costruita nella XVIII  dinastia dal faraone Akhenaton, dopo aver abbandonato il tradizionale politeismo egiziano e introducendo il culto di una sola divinità, il potere del sole del Dio- Aton.

La città fu abbandonata poco dopo la morte di Akhenaton nel 1332 aC. Tel Al-Amarna è storicamente interessante anche per la facilità di accesso. Un punto di osservazione di un capitolo della storia di un esperienza religiosa che sconvolse la società egizia del tempo. Anche se lunghi periodi di lavoro di scavo hanno già portato alla luce i resti dei templi, cappelle e tombe, nessuno aveva scoperto i dettagli della città fino ad ora, quando la missione archeologica Belgio ha rivelato il suo layout. Il Ministro delle antichità Mamdouh Eldamaty ha descritto la scoperta come “grande” e ha affermato che non solo rivela come gli antichi egizi costruirono la loro capitale monoteista, ma aiuterà anche a scoprire più edifici della città.

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

Ha spiegato che le immagini satellitari mostrano che il lato nord della città era una zona industriale che si estendeva per 12 chilometri ed incluso anche una grande quantità di miniere. Harco Willems, capo della missione Belga, ha affermato che il loro studio è riuscito a determinare la posizione dei diversi corridoi e strade della città antica che erano troppo difficili da scoprire attraverso il normale lavoro di scavo perché la superficie della terra è molto solida. Rampe e percorsi di trasporto dalle miniere alla strada principale della città, sono state scoperte.  Così come altre che portano alla valle del Nilo. Willems ha dichiarato che un porto è stato trovato vicino al fiume. Il porto è stato costruito per il trasporto dei blocchi Talatat al lato orientale di Al-Amarna da utilizzare nella costruzione di templi e altri edifici. Eldamaty  dice poi che ulteriori studi sono in corso per capire se queste immagini , potrebbero portare ad ulteriori importanti scoperte in futuro.

Fonte: Ahram Online