Crea sito

[:it]Potrebbe esserci una seconda Sfinge sepolta a Giza?[:en]Could there be a second Sphinx buried in Giza?[:]

[:it]Potrebbe esserci una seconda Sfinge sepolta a Giza?[:en]Could there be a second Sphinx buried in Giza?[:]

10/04/2017 Egittologia Storia 0

[:it]

Un libro in uscita cerca di riscrivere la storia con una nuova ipotesi sulla possibilità che una seconda Sfinge possa essere sepolta a Giza.
Questa affermazione è stata fatta dagli storici Gerry Cannon e Malcolm Hutton, e si basa su una lunga teoria secondo cui la Grande Sfinge di Giza aveva una controparte.
Questo è dovuto al fatto che in ogni epoca egiziana una Sfinge è sempre arrivata in coppia. Si credeva che rappresentare la dualità, in particolare come maschio e femmina, e rappresentava la trasformazione del sole nella luna, che gli Egiziani pensavano che si realizzava quando il Sole attraversava la terra e emergeve come luna, custodita su ogni estremità da una Sfinge .
Questo rende la Grande Sfinge a Giza una peculiarità, dato che è ora solitaria. Andando ancora di più a fondo, i due storici credono di aver scoperto dove potrebbe essere stata sepolta. Sospettano che la controparte femminile della Sfince sia sepolta in un cumulo che protegge una delle grandi piramidi.
L’egittologo Bassam El Shammaa crede anche lui nella teoria. Dopo aver studiato la Sfinge per oltre un decennio, è giunto alla conclusione che in un certo punto della storia esisteva una seconda Sfinge, ma si è distrutta con il passare della storia, lasciando solo la sua controparte maschile fino ad oggi. Parlando al Daily News Egypt, El Shammaa ha sottolineato che la Stele del Sogno dell’epoca di Thutmose IV mostra due Sfingi, che forniscono la prova della teoria.
Cannon e Hutton hanno anche ipotizzano che le Sfingi possano essere più vecchie di quelle comunemente creduto, e che risalgono ad un tempo in cui l’Antico Egitto aveva un clima tropicale, non troppo tempo dopo la fine dell’era glaciale.

[:en]

An upcoming book seeks to rewrite history with a wild new claim speculating at the possibility that a second Sphinx might be buried in Giza.  Their claim, as established by historian authors Gerry Cannon and Malcolm Hutton, is based on a long-standing theory that the Great Sphinx of Giza had a counterpart. This is due to the fact that in every Ancient Egyptian depiction of a Sphinx has always come in pairs. They were believed to represent duality, particularly as a male and female, and represented the transformation of the sun into the moon, which the Egyptians believed occurred when the Sun traveled through the earth and emerged as the moon, guarded on each end by a Sphinx.
This makes the Great Sphinx in Giza so a peculiarity, given that it’s all alone. Going even further, the two Historians believe they may have discovered where it could have been buried. They suspect the Giza Sphinx’s female counterpart is buried in a mound guarding one of the Great Pyramids.

Egyptologist Bassam El Shammaa is also a believer in the theory. Having studied the Sphinx for over a decade, he has come to a conclusion that at some point in history a second Sphinx did exist, but was destroyed with the passing of history, leaving only her male counterpart standing to this day. Talking to Daily News Egypt, El Shammaa pointed out that the Dream Stela from Thutmosis IV’s era shows two Sphinxes, providing evidence for the theory.
Cannon and Hutton also speculate that the Sphinxes might be older than commonly believed, dating back to a time when Ancient Egypt had a tropical climate, not too long after the end of the Ice Age.

http://www.akhbarelyaom.com/en/27374/could-there-be-a-second-sphinx-buried-in-giza[:]